Criteri e modalità

Riferimenti normativi
Art. 19, L.P. n. 23/1992
Art. 26, c. 1, D.Lgs. n. 33/2013
Contenuto dell'obbligo

In relazione alla finalità istituzionale della Fondazione, ente di ricerca di interesse pubblico senza fini di lucro istituito ai sensi della Legge Provinciale n. 14/2005, possono essere parificate agli atti di concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari ovvero, attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati, quattro categorie di provvedimenti:

  1. quelli relativi al cosiddetto “trasferimento tecnologico e valorizzazione della ricerca” che, nello specifico riguardano la creazione di spin-off e compartecipate (Procedura per la creazione di spin-off);
  2. quelli relativi al finanziamento di borse di dottorato in relazione ad ambiti di ricerca ed alta formazione rispetto ai quali si realizza un interesse reciproco tra Fondazione e determinati soggetti del sistema accademico nazionale e internazionale (artt. 19 e 23 Regolamento Amministrativo);
  3. quelli relativi al contributo economico disposto a favore del Circolo FBK per il raggiungimento dell’oggetto sociale. Il contributo è inserito nell'ambito delle politiche di welfare poste in atto dalla Fondazione anche per dare attuazione al D.Lgs. 81/2008 (stress lavoro correlato);
  4. quelli relativi al conferimento di premi di ricerca, volti a riconoscere le attività scientifiche di giovani ricercatori/ricercatrici previsti nei progetti finanziati.
Pagina pubblicata: Lunedì, 07 Dicembre 2015 - Ultima modifica: Venerdì, 29 Marzo 2019